« Torna agli articoli La prima 24 ore di idee per lo sport italiano: il programma

10 gennaio 2015 | Andrea Brizzolari

Pubblichiamo, riprendendo l’articolo dal sito del CSI Milano , il programma della prima 24 ore di idee per lo sport italiano, organizzata dal CSI presso l’oratorio Sacer di Cernusco sul Naviglio.

Il mondo dello sport ha bisogno di “aria fresca”. Ha bisogno di idee nuove. Ha bisogno di concretezza per affrontare e risolvere i problemi delle società sportive e di tutto il sistema sportivo italiano. Che cosa fa il Csi? Si inventa la prima 24 ore di idee per lo sport mai realizzata in Italia. Andiamo con ordine e proviamo a capire di che cosa si tratta:

LA DATA
Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio 2015
IL LUOGO
Un oratorio: l’oratorio Sacer di Cernusco sul Naviglio a Milano. Perché siamo convinti che l’oratorio possa e debba essere il centro di gravità del sistema sportivo italiano.
L’IDEA
24 ore consecutive di confronto e dibattito, tra più di 300 giovani e i volti più noti del sistema sportivo, per tirare fuori idee nuove e vincenti per lo sport italiano.
IL FORMAT
24 sessioni di lavoro di un’ora ciascuna su 24 temi “scottanti” per lo sport italiano. Ogni sessione sarà suddivisa in:
MATCH della durata di 40 minuti in cui gli ospiti si “sfidano” per rispondere a una serie di domande ed esprimere un’idea concreta per lo sport
TIME OUT di 20 minuti in cui i testimonial portano la propria esperienza a forte impatto emozionale
TERZO TEMPO della durata di un’ora in cui le società sportive incontrano ospiti e testimonial per confrontarsi
GLI OSPITI – hanno già aderito:
Giovanni Malagò – Graziano Delrio – Gianni Letta – Luca Pancalli – Antonio Rossi – Andrea Zorzi – Igor Cassina – Emiliano Mondonico – Gian Paolo Montali – Massimo Moratti – Giusy Versace – Cecilia Camellini – Nazionale Amputati – Salvatore Sanzo – Ernesto Olivero – Josefa Idem – Pierluigi Marzorati – Manuela Benelli – Andrea Lucchetta – Antonio Cabrini – Dino Meneghin e molti altri…
IL CLIMA
Spettacoli, musica e animazione si alterneranno per rendere l’evento dinamico e ritmato. Ci sarà anche modo di divertirsi con musica, animazione e sfide a biliardino 11 vs 11 oppure partecipando alla prima maratona su tapis-roulant. Per i giovani, ci sarà anche la possibilità di giocare per qualche ora in una palestra adiacente all’Oratorio.

CHI ABBIAMO CONVOCATO E COSA DEVONO FARE
300 giovani under 35 delle società sportive. Durante la 24 ore saranno parte fondamentale dell’evento, faranno domande, voteranno le idee migliori e interverranno (ogni ora) per portare la voce delle società sportive.

IL PROGRAMMA Sabato 31 gennaio 2015
10.00 Accoglienza
11.00 La responsabilità educativa dei campioni
12.00 Quali politiche attraverso lo sport
13.00 Non mettere barriere alle idee: le scavalcano
14.00 Quando lo sport racconta la vita
15.00 Il meglio dello sport deve ancora venire…
16.00 Allenare alla vita
17.00 Abilmente disabili
18.00 Il calcio riparte in contropiede
19.00 La politica sportiva sogna in grande
20.00 Sport in oratorio
21.00 Le grandi imprese sportive
22.00 La responsabilità educativa delle aziende
23.00 Apriamo strade impossibili nello sport

Domenica 1 febbraio 2015
00.00 Il pallavolista volante: spettacolo teatrale
02.00 Un grande capitano: don Bosco
03.00 Sentinelle della notte nello sport
04.00 Lo sport tra immagini e musica
05.00 Il “servizio” come tattica vincente
06.00 Rischiasport, mega quiz di cultura sportiva
07.00 Abitare le periferia attraverso lo sport
08.00 Santa Messa
09.00 È rigore quando arbitro fischia
10.00 Sport chiama donna
11.00 Expo e sport
12.00 Sport e scuola: binomio “impossibile”
13.00 Conclusioni

Per informazioni
Fabio Pini
Segretario Provinciale CSI Milano
Tel. 0258391418
fabio.pini@csi.milano.it

+Copia link