« Torna agli articoli Open: la (s)volta buona?

15 febbraio 2017 | Vincenzo Lopresti

Trasferta molto positiva in quel di Vittuone per i nostri ragazzi dell’ Open a 11 che conquistano i tre punti contro il Virtus Sedriano. 1-4 il risultato finale per una vittoria che in campionato mancava ormai da quattro partite. I ragazzi di Brizzolari mettono in campo i giusti ingredienti per una buona prestazione quali intensità, voglia e concentrazione, riuscendo a conquistare l’intera posta in palio e ad accorciare le distanze dalle zone nobili della classifica. Mister Brizzolari schiera dal primo minuto Ambrosoni tra i pali, Trimarchi, Cavalletti, Toson e Patruno in difesa, Peverini M e Farina sulla linea mediana, Di Spaldro e Battaglia sulle corsie esterne e davanti la coppia Fumagalli-Peverini L per il solito 4-4-2. I nostri ragazzi giocano un buon calcio e si portano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con la sfortunata deviazione di un difensore avversario. Il raddoppio arriva con una bella azione di Peverini L che infila di sinistro l’estremo difensore del Sedriano, per un primo tempo che termina sul risultato di 0-2. Nella ripresa i nostri entrano in campo determinati a chiudere la partita e trovano il goal prima con un gran pallonetto di Fumagalli da fuori, poi con il tocco da pochi passi di Di Spaldro a porta sguarnita. Nella parte finale della gara gli avversari provano a riaprire il match segnando un goal e guadagnando un calcio di rigore calciato poi a lato. Da segnalare gli ingressi in campo a gara in corso di Pozzi, Melzi, Mauri, Gjera e Caldarini che si fanno trovare pronti ed entrano con la giusta concentrazione. I punti da recuperare per raggiungere l’obiettivo stagionale restano parecchi ma questa vittoria convincente fa dimenticare le ultime deludenti prestazioni lasciando ben sperare per il futuro. Inoltre, per la prima volta in questa stagione di alti e bassi, il dato “differenza reti” fa registrare un valore sopra lo zero…. che sia la Svolta buona?

Matteo Di Spaldro

+Copia link