« Torna agli articoli Open a 11: pari sottotono

28 febbraio 2017 | Vincenzo Lopresti

Un pareggio che lascia con l’amaro in bocca quello maturato sul campo del Lacchiarella dai ragazzi dell’Open a 11. La squadra di Brizzolari porta a casa un solo punto contro l’ultima in classifica, con un deludente 2-2 che lascia spazio ai rimpianti, considerando le contemporaneamente sconfitte delle dirette concorrenti al secondo posto. I nostri ragazzi, in campo con Pantaleo in porta, Gaggi, Cavalletti, Mauri e Toson in difesa, Di Spaldro, M. Peverini, Pozzi e Battaglia sulla linea mediana e L.Peverini e Gjera là davanti, realizzano una prestazione opaca su un terreno di gioco a dir poco sfavorevole. Dopo l’iniziale vantaggio targato Gjera, i nostri si fanno riprendere dai padroni di casa su calcio di rigore e si ritrovano addirittura sotto nel corso di un secondo tempo caratterizzato dal nervosismo e dalla confusione, in cui fanno il loro ingresso in campo Meroni, Farina, Trimarchi e Patruno. A dieci minuti dal termine della partita, i nostri ragazzi realizzano il goal del pareggio su calcio di rigore con il piazzato di Mauri ma non riescono a trovare il guizzo decisivo per una vittoria che sarebbe stata estremamente importante. In un pomeriggio storto, le buone notizie arrivano dagli altri campi, perché nonostante una prestazione sottotono rispetto alle ultime gare, i nostri ragazzi “rosicchiano” un punticino alla seconda in classifica e si trovano attualmente al quinto posto, a -7 dall’obiettivo stagionale. La matematica e gli scontri diretti in programma nelle prossime giornate ci dicono che il sogno promozione è ancora possibile. Il rammarico per questo stop inaspettato deve essere trasformato in rabbia agonistica da mettere in campo nelle sette finali che attendono i ragazzi di Brizzolari da qui alla fine del campionato. Dai ragazzi, non molliamo!

Matteo Di Spaldro

+Copia link