Archivio

Nuovo anno, ASO avanti tutta Nuovo anno, ASO avanti tutta 29 Settembre 2011 - Alessandro Raimondi Carissimi amici, dopo aver concluso una stagione effervescente ed incredibile, esaltante e ricca di soddisfazioni , una stagione in cui  abbiamo affrontato anche qualche inconveniente dovuto alla nostra giovane età,   siamo pronti per iniziare una nuova avventura altrettanto intensa e mi auguro ricca di soddisfazioni. Venerdì 23 settembre sono stato invitato dal CSI per partecipare al Gran Galà, una serata dove venivano premiate le società che hanno ottenuto i migliori risultati della stagione appena terminata, e noi siamo stai premiati in quanto classificati al terzo posto del GRANDE SLAM, ovvero il prestigioso riconoscimento che il CSI conferisce alle società che più si distinguono per partecipazione complessiva e che ottengono risultati associativi, tecnici e disciplinari di rilievo. Un simile risultato al primo anno di vita penso sia una grande soddisfazione per tutti noi, e nel contempo deve spronarci ad andare oltre cercando di migliorarci. Ora ci aspetta un nuovo compito, altri campionati da affrontare, risultati da migliorare o confermare, un cammino che può solo aspirare a migliorare il nostro ruolo ed il nostro contributo a tutta la nostra comunità , religiosa e civile. Non possiamo pensare di vivere lo sport, come momento fine a se stesso, ma dobbiamo viverlo come momento di crescita inserito in un contesto dove l’uomo è prima di ogni cosa, dove ognuno deve sentirsi amato e benvoluto, questo deve essere il nostro spirito. La mia più grande soddisfazione sarebbe veder confermato il numero degli associati, non come un risultato numerico vincente, ma come conferma di essere parte di un grande gruppo dove chi sta con noi si trova bene e torna contento. Con questo spirito sono sicuro che vivremo una stagione positiva, a partire dai piccoli amici della scuola calcio o dalle signorine del minivolley, fino ad arrivare agli squadroni dell’aziendale o dell’open, riscopriremo la voglia di giocare insieme con intensità e passione , dando tutto ciò che abbiamo, perché questa è la vittoria più bella , arrivare in fondo ansimanti ed esausti , ma felici per essere stati parte di un grande evento con le amiche o gli amici più cari. Non dobbiamo dimenticare che quest’anno per la nostra comunità e per tutte le famiglie è un anno importante, Milano vedrà lo svolgersi del 7^ incontro mondiale delle famiglie, che vedrà tra noi il Santo Padre, un evento che non possiamo lasciar passare con indifferenza, ma che dovrà vederci protagonisti assieme a tutta la nostra comunità, perché nel nostro gruppo le famiglie sono l’ossatura portante e quindi un evento simile deve essere una nostra priorità. In bocca al lupo a tutti e spero d’incontrarvi sui nostri campi, un abbraccio Alessandro Leggi tutto Condividi
+Copia link
Titolo 27 Settembre 2011 - Roberto Mazzia Leggi tutto Condividi
+Copia link
Tricolore 11 Aprile 2011 - TeamArtist Giornata del Tricolore......sconfitti con onore!!!! E' proprio cosi' , il titolo in rima rispecchia a mio modo di vedere l'esito della gara con il Bernate A seguito del rinvio di sabato scorso a causa del Carnevale si recupera il 17 Marzo la gara con il Bernate che nonostante ci preceda in classifica all'andata avevamo sonoramente sconfitto Clima di festa nonostante la pioggia coninui ad imperversare dalla giornata precedente,clima quasi invernale,campo allentato; nonostante tutto cio' i ragazzi danno vita ad un bellissimo spettacolo ovvero prima come richiesto da Csi si fanno tatuare su ogni guancia la bandiera nazionale,poi all'entrata in campo i due capitani(oggi per noi PietroC) portano il drappo Fischio dell'arbitro.........il pubblico numerossimo per l'occasione esplode in uno scrosciante applauso.....si parte!! Noi registriamo il forfait nelle fasi di sgambatura di Utto che sicuramente avrebbe cambiato il volto alla fisionomia della gara....ma pazienza anche Capitan Zanetti non gioca a Monaco di Baviera e sappiamo come e' andata comunque a finire!! Cominciamo con formazione fisica,Mario saracinesca in porta,difesa Marco e PietroC,a centrocampo Fili,AleG e Lollo,in attacco Andrea.Dopo le prime fasi distudio dove il gioco ristagna a centrocampo comincia a venire fuori il tasso tecnico dei nostri avversari che nonostante il loro elemento migliore sia seduto in panca mettono in mostra gioco piacevole e fluido Finisce il tempo con noi che conteniamo ma che comunque ci facciamo rispettare con qualche rapido capovolgimento di fronte senza pero' essere mai pericolosi; secondo tempo entrano Matteo(che alla fine si disimpegnera'benino) e Tommy al centro dell'attacco La musica e' sempre la stessa anche se in un paio di occasioni ci rendiamo pericolosi proprio con Tommy che cerca il gol dalla distanza; purtroppo ora e'entrato in campo anche il loro" Giovinco" che incrementa ancor di piu' la loro fluidita' di gioco Finisce il tempo,loro sono piu' forti noi ci mettiamo tutto cio'che abbiamo!! Terzo tempo,noi giustamente cerchiamo di traghettare il risultato,loro si fanno piu' insistenti ed a meta'del tempo a seguito di una mischia dopo bella parata di Mario la palla esce dall'area dove il loro 10 (sempre lui) insacca all'incrocio il pallone del vantaggio; il gol ci stende e nel tentativo di recuperare con spostamento in attacco anche di Marco( anche oggi prestazione superlativa) ci scopriamo e nel piu' classico dei contropiede il loro 23(altro gioiellino insieme al 20) insacca perforando Mario in uscita Termina cosi' con il piu' classico e netto dei risultati un 2-0 che non lascia dubbi ma che ci da grandi speranze perche'possiamo ancora crescere , ed aver lottato fino alla fine con qualcuno che e' bravo a giocare il pallone ci puo'dare almeno l'onore delle armi Complimenti ragazzi!!! Saluti e Baci piu' Baci che Saluti Max ancora in Champions Leggi tutto Condividi
+Copia link
Da Trezzo al Paolino……..ALL INCLUSIVE!!! 11 Aprile 2011 - TeamArtist Giornata piena lo scorso 19 Marzo,la concomitanza con la Festa del Papa',la giornata di sport comincia prestissimo Gia'alle 13 infatti i nostri ometti sono radunati in perfetta tenuta di rappresentanza sul piazzale Sacer,obbiettivo Virtus Trezzo,compagine che all'andata abbiamo strapazzato con rotondo punteggio L'atmosfera e' quasi estiva,infatti dopo un paio di giorni con pioggia cruenta,la temperatura e'addirittura di 19',primi occhiali da sole e maglioncini di cotone Il centro sportivo dove si disputa la gara e' davvero splendido,oltre al campo anche gli spogliatoi davvero all'avanguardia Si parte alle 14,30 dopo un breve riscaldamento e dopo aver salutato il ritorno in campo di due "desaparecidos storici" quali Micky e MattiaL che oramai ricordavamo soltantoin fotografia Ingresso in campo sulle note dell'Inno Nazionale con tanto di mano sul cuore.......via!!!! Formazione d'arrembaggio quasi a voler mettere subito al sicuro il risultato,Pietro a difesa dei legni,Fili e Marco in difesa,Utto,AleG e Matteo a centrocampo,terminale offensivo Andrea Segno che la tattica e' appropriata e' che sin da subito i nostri fraseggiano a meraviglia,da tempo non vedevamo una cosi' religiosa applicazione degli schemi provati in allenamento Dopo 5 minuti andiamo in vantaggio al termine di corale azione d'attacco,all'altezza del calcio d'angolo AleG raccogliendo la ribattuta della loro difesa calciando al volo insacca nell'angolino alto dove il portiere non puo' arrivare Non passa molto,ed il solito Utto innescato ancora da AleG firma il raddoppio a coronamento di fluida manovra partita dalla nostra difesa, Termina il tempo,spazio ai cambi ed alla artiglieria leggera entrano Tommy e Lollo oltre a MattiaL e Micky in difesa Amministriamo,come fanno le grandi!!!Non siamo pericolosi ma nemmeno ci impensieriscono Come spesso succede il Mr si diletta in esperimenti tattici quali lo spostamento di Marco Monumentale a centrocampo con buoni risultati in fase di costruzione La partita scorre senza particolari sussulti; i nostri si disimpegnano egregiamente ed il risultato non si schioda fino al termine Pratica archiviata,3 punti importanti in vista del trittico di ferro che ci attende,buone indicazioni e personalita'dei singoli e del gruppo intero che cresce di partita in partita Eccoci al Paolino ,Trofeo di cui siamo i detentori Neanche il tempo di rifiatare e siamo di nuovo in campo e nella mischia Il primo dei due Derby e'con il 2002 Bianco gia'ns.avversario in campionato; facciamo molta meno fatica del previsto,giochiamo decisamente piu'rilassati e produciamo fasi di gioco di vero arrembaggio arrivando nella loro area con molti elementi; il match direi senza storia termina con un classico 2-0 frutto delle reti di Utto e Tommy Altra musica con la "Sacer Manzoni" che alla faccia dell'amichevole schiera i 7 elementi migliori tenuti in bambagia nella partita precedente( effetto Zac?????) Noi siamo davvero tanto stanchi,ma nonostante tutto resistiamo giocando ognuno che da'quanto ha come energie residue Loro ci attaccano,noi ribattiamo,nel finale di partita poi loro si fanno pericolossisimi ma una parata fantastica del Ns. "Mario saracinesca" salva il pareggio; quando poi proprio sul fischio finale il loro bomber da buonissima posizione sparacchia fuori capisco che avremmo potuto giocare per un altra intera settimana senza subire gol!!! Nel frattempo il tempo tanto mite nel primo pomeriggio e'cambiato in quasi tempesta tropicale,temperatura invernale,nuvoloni minacciosi e carichi di pioggia oltre al vento fanno scappare tutti neli spogliatoi per la premiazione Riceviamo come tutti i partecipanti i dovuti onori,oggi giornata storica riconfermiamo di fatto il titolo oltre alla vittoria in campinato significa tre partite senza subire reti.......Archiviato anche il Paolino!!!! Prima di scappare sotto la meritata doccia.......come si fa a non fermarsi al banco degustazione allestito per le mitiche patatine e panino con salamella.......tutto all'insegna del vero ALL INCLUSIVE!!! Alla prossima Saluti e Baci piu' Baci che Saluti Leggi tutto Condividi
+Copia link
SABATO 19 UNA GIORNATA DIVERTENTE, MOLTO DIVERTENTE! 11 Aprile 2011 - TeamArtist è stata molto divertente perchè c'è stato il Trofeo Paolino,ovvero il solito Trofeo che si svolge in Oratorio Paolo VI . La prima partita che si svolge è quella dell'ASO 2000 ( Aso blu e rosso che si sfidano). La particolarità di questa partita è che è la prima a 11, quindi vuol dire fuorigioco, il campo il triplo più grande: insomma si sanno le regole del gioco a 11 e credo che entrambi le squadre abbiano un pochino di emozione! Nell’ aso blu c'è un esordio: quello di Ricky Raimondi! Quando le squadre entrano in campo sembra che il campo sia troppo grandi per i ragazzi. Fatto sta che la partita finisce 3-1 Per l’Aso Rosso e a far bellla ancora di più questa partita è il gol di Ricky! Dopo la partita ce ne sono molte altre ed io non sto a descriverle tutte.. Comunque si festeggia: si mangia patatine,salamelle e si bevono bibite in abbondanza ...e molte altre cose. Dopo la festa ci sono ovviamente le premiazioni e dopo ancora l'inno di Goffredo Mameli, CHE FESTA! Leggi tutto Condividi
+Copia link